Le ringhiere di Parigi diventano musica

Non so se è successo anche voi, ma quando ero piccola e mi ritrovavo un bastoncino per le mani mentre passeggiavo per strada, lo facevo scorrere sulle ringhiere e sulle recinzioni per sentire il suono e riprodurre quella che per me era una incantevole melodia.

 

L’agenzia di comunicazione parigina Geometry Global ha preso questa idea per creare un vero e proprio progetto trasformando le ringhiere di Parigi in veri e propri pentagrammi urbani che possono essere suonati come xilofoni, riproducendo melodie conosciute come “Jingle Bells” o “la Marsigliese”.

 

 

Sulle balaustre di certe zone sono state posizionate delle pinze la cui funzione era quella di accordare le balaustre su cui erano posizionate; passando un bastoncino di legno le singole aste di metallo che compongono la ringhiera producono una nota caratteristica e la sequenza di esse produce il motivetto.

L’idea è partita a Parigi, ma potrebbe essere riprodotta anche in altre città per rendere l’ambiente urbano un po’ più allegro, specie per i più piccoli.

Questa iniziativa mi ha colpito perché lo scopo è quello di rendere migliore la vita delle persone in città, il tutto usando la creatività, che è quello che per eccellenza dovrebbe fare la comunicazione esterna, e che in generale cerchiamo di fare noi di IGPDecaux.

Chissà, che magari un giorno non ci sia bisogno di aggiungere pinze alle balaustre ma queste saranno già predisposte per suonare un particolare motivo sin dal momento in cui vengono installate.

 

Ph Credits: bit.ly/1PyORfV