Rainworks! Pioggia di Street Art

Gli abitanti di alcuni paesi e città del mondo convivono quasi tutti i giorni con la pioggia: è parte della loro quotidianità. Seattle ad esempio è la città più piovosa della costa ovest statunitense, le strade della città accolgono la pioggia circa 300 giorni all’anno e la gente, anche se ormai ne ha fatto un’abitudine, spesso se ne lamenta.rainworks_project_peregrine_church_igpdecauxPeregrine Church, cittadino di Seattle, non si è però voluto arrendere all’avverso destino della sua città e ha trovato il modo, attraverso la street art, di trasformare le giornate di pioggia in qualcosa di positivo, per lui e per gli altri.

Rainworks!” è il progetto artistico messo a punto dallo street artist americano, assieme a Xack Fischer e Forest Tressider, che vivacizza le strade di Seattle con disegni, frasi, citazioni, versi di canzoni e pure giochi realizzati con una speciale vernice a contrasto che diventa visibile solo se bagnata. Il materiale utilizzato è assolutamente innocuo sia per l’ambiente che per le persone, come testimonia l’artista è una tecnica di pittura temporanea che sfrutta degli speciali rivestimenti idrofobi.

Lo scopo del progetto? Regalare un sorriso o una risata anche durante una giornata in cui il tempo non è dei migliori. Sul sito web dedicato al progetto infatti si legge: “Facciamo i nostri rainworks per dare alla gente un motivo di speranza anche nei giorni di pioggia. Piove… E allora perché non fare lo stesso qualcosa di divertente?”.

Rainworks! è un ottimo esempio di come un problema può essere trasformato in un’opportunità e di come ogni contesto e ogni situazione, se sfruttata nel modo corretto, può aiutare a comunicare qualcosa, da un pensiero ad una campagna, perché si integra con la città arricchendola di forme e contenuti.

Se seminiamo di comunicazione la città la pioggia potrebbe farla crescere!

Sul sito di Rainworks potete trovare geolocalizzate le opere di Peregrine Church sparse per la città.

Ph Credit: Rainworks!