sec hell hacking security blog local root exploits teknoloji blogu turkish hack blog hack tools

Autobus ecologico con giardino pensile

A Girona, in Spagna, è in circolazione il primo mezzo pubblico dotato di giardino pensile. Quando si parla di mezzi di trasporto ecologici tante sono le declinazioni in cui ci si può imbattere: autobus ibridi, ad idrogeno, elettrici ma questo veicolo avvistato in Spagna è del tutto nuovo.

 

Phytokinetic Bus che da poco circola sulla strade di Girona oltre ad essere di colore verde, presenta anche un bel giardino sul tetto in grado di migliorare e minimizzare le emissioni dannose dei mezzi pubblici. Vi avevamo già parlato di giardini pensili spuntati sui padiglioni Expo ma il concetto di erba verde e fiori sul tetto in movimento di un autobus ecologico, fornisce un’ulteriore splendida evoluzione dello scenario eco-friendly.

Il tetto verde fatto di erba, cespugli e qualche fiorellino, non solo migliora l’estetica della città (piacere per gli occhi) ma:

  • Assorbe le emissioni di anidride carbonica prodotte dal bus
  • Restituisce ossigeno alla città
  • Mitiga le temperature all’interno del mezzo abbassandone di ben 3,5 °C
  • Riduce i consumi di aria condizionata sul mezzo pubblico

Ma cerchiamo di capire come funziona un giardino sul tetto di un veicolo in movimento.

L’acqua necessaria ad irrigare le piante proviene dalla condensa generata dagli impianti di condizionamento, le cui bocchette sono situate al di sotto del manto erbaceo. Una rete metallica tiene ancorato il verde al tettuccio e previene il rischio di antipatiche cadute della copertura in caso di brusca frenata. «Molte persone sono preoccupate per il fatto che il peso del giardino pensile possa richiedere emissioni extra di carburante» spiega Marc Grañén, artista del paesaggio che ha concepito il progetto. Ma il design dell’autobus ecologico prevede, al posto del pesante terriccio, una copertura verde immersa in una schiuma idroponica di appena 7 centimetri di spessore, che intrappola l’umidità ma lascia cadere l’acqua in eccesso. Così il tetto ecologico non grava sul mezzo.

Il Phytokinetic Bus è brevettato e in funzione e il suo inventore sta progettando possibili applicazioni del tetto verde anche per altri veicoli, come autobus elettrici e furgoni. Sarebbe bello approfondire l’argomento cercando di analizzare i costi di questa idea meravigliosa, delizia per gli occhi, benessere per il corpo.

"Bus con Giadino sul tetto"