sec hell hacking security blog local root exploits teknoloji blogu turkish hack blog hack tools

Expo 2015: il padiglione svizzero

Leggendo di questi primi 19 giorni di Expo 2015 si scoprono tante cose. L’Esposizione Universale funziona, pare divertente, varia e ben progettata. I Paesi si sono organizzati in modo diverso non solo da un punto di vista della gestione del loro spazio ma anche del modo in cui presentare il proprio paese.

 

La Svizzera, primo paese ad aver dato la propria adesione, è forse quello ad aver centrato a pieno il tema di Expo 2015: Nutrire il pianeta, energia per la vita. Riflettere sul tema della sostenibilità e sulla scarsità delle risorse alimentari nel mondo.

Il padiglione svizzero è infatti costituito da quattro torri (dal design discutibile) colme di 4 generi alimentari locali che rappresentano una Svizzera sostenibile, responsabile, innovativa e fedele alle proprie tradizioni: acqua, sale, caffè e mele dai quali il visitatore potrà attingere. Ma c’è un limite alle risorse disponibili superarlo significa privare gli altri visitatori delle stesse possibilità. Grazie alla modularità della struttura, mano a mano che le torri si svuotano il livello delle piattaforme su cui poggiano si abbassa, permettendo così al pubblico di visualizzare il proprio comportamento in relazione ai consumi. Il progetto, incentrato sulla disponibilità e sulla distribuzione delle risorse alimentari a livello mondiale, invita i visitatori a riflettere sul proprio comportamento di consumo.

I Prodotti del Padiglione Svizzera Expo 2015

Pensando a possibili promozioni nel centro cittadino del padiglione Svizzera con il supporto di IGPDecaux, si potrebbero realizzare delle piccole estensioni del concetto di sostenibilità e scarsità delle risorse ricreando dei dispenser con le stesse materie prime presenti nel padiglione all’interno delle nostre pensiline. Una campagna teaser che inviti il cittadino a poter prelevare le risorse acqua, sale, caffè e mele dalla pensilina gratuitamente, lo incuriosisca e lo inviti a visitare il padiglione Svizzera per saperne di più. Ma soprattutto lo faccia riflettere: perché ogni singola risorsa che consumiamo non è infinita.

Ph Credit: www.padiglionesvizzero.ch/swiss-pavillon/le-torri